Alice Triunfo, SANO - Vendetta testo (lyrics)

Alice Triunfo

Riccardo Capone

[Alice Triunfo, SANO - Vendetta testo lyrics]

Il vento caldo passa solamente nella notte
Mi ricordo la tua ombra correvi e basta
Io vorrei i tuoi occhi, io vorrei
Perché un corpo è solo un corpo
Ed io non posso farci niente

Per errore non succede mai niente
Non è il ragno, sono le ragnatele
La gelosia mi affascina
La voglia ci condanna
Spargi il sale sul tempo che
Hai passato con me
Cadi dalle mie guance, non distrarmi

Non ti ricordi?
La tensione diventava quasi liquida
Si poteva toccare e brilla
La tua pelle brilla di una luce naturale
Passerà la notte, serviranno tre stagioni
Una per costruire, due per perdere il calore

La gelosia dei corpi mi rende
Irrinunciabile l'idea di possederti
Sarebbe un ottimo scambio il tuo
Corpo con il mio l'idea che c'ho di te con
Una frequenza più alta che rabbia che mi fa
Questa malinconia deserta
Che rende insostenibile il silenzio
Che ci avvolge

Il vento caldo passa solamente nella notte
Mi ricordo la tua ombra correvi e basta
Io vorrei i tuoi occhi, io vorrei
Perché un corpo è solo un corpo
Ed io non posso farci niente

Interpretazione per


Aggiungi interpretazione

Aggiungi interpretazione estesa

Se sai di cosa sta cantando l'artista, sai leggere "tra le righe" e conosci la storia della canzone, puoi aggiungere un'interpretazione del testo. Una volta verificato dai nostri redattori, lo aggiungeremo come interpretazione ufficiale della canzone!

Ultime interpretazioni aggiunte ai testi

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Interpretare