NUMI, Metal Carter - Wild Hunt testo (lyrics)

[NUMI, Metal Carter - Wild Hunt testo lyrics]

Imparate a vive', secco, impara
Te do du dritte, prendi gli spunti
(te stamo a da' du consigli
Vedi che devi fa') ahh

Quando calo c'ho la punta col
Sergente al Chiringuito Libre
Sempre attento ai tic dei
Chicchi nelle clessidre
La caccia è aperta e siamo calli
Come un branco di sciacalli
Appresso a tipe come uscite da romanzi gialli
Vetri sbattono sopra i metalli delle panche
Tocchi così in fondo il fondo
Che ti servono le branchie
Oggi dico "Grazie" ho visto entrambi i mondi
Come in The Dеparted
Gli occhi ancora brillano come le gazzе
Cash, pussy e spaghetti come un Western
Tu sei un ladro di galline
Io sono Carlos Lehder te sgamamo ar volo
Non sei sveglio manco onesto
Stronzate, pe' du' sordi te
Venderesti tua madre
Alcuni sembrano confusi nella faccenda
Parlano di snitch e gang e
Si fottono a vicenda
Io che ora mi segno i meeting sopra l'agenda
So bene come chiede' più alla vita
Più all'azienda
Annamo a fa' un giretto nella Basilica
Preghi che tu fija non pippi colla vinilica
Tu vuoi fare quattro rime
Per prendere follower?
Ti sei fatto il viaggio: Travel Blogger
Dipingo questo beat come un Matisse
Venerdì me leggo il nuovo cap di One Piece
Blocchi me, no problem
Ho sempre una miss nuova
La porto a cena fuori a Brera o a Moscova

Eò! Li vedo sorpresi ma è tutto organizzato
Ordini precisi: crimine organizzato
Preparato, addestrato pe' affronta' il peggio
Sto in giro in città ma mica passeggio
DOG pV king venuto per regolarti
Abbiamo finito di investigarti
Non hai saputo quindi non puoi adattarti
Benvenuto, secco, ora puoi accomodarti
Tu stai cercando in giro dei problemi
Io sto cercando in giro chi cerca problemi
I problemi sono grandi se
Non stai ad ascoltarmi
C'hai torto, secco, non devi parlarmi
Rovinarmi il mood, secco, non puoi farcela
Stupido illuso, non puoi cavartela
L'indifferenza ammazza senza sporca' la tela
Cautela, conosco la tua clientela

La conoscemo la tua clientela, secco
(quattro polli, li conoscemo bene)
Li conoscemo bene i tuoi prodotti scrausi
(te pensi d'esse' furbo?)
Smerci 'sta robba scrausa e fai pure le sole
Pe' chi cazzo c'hai preso a noi, oh?
Ma chi vuoi pija pe' 'r culo, te, eh?
Famme capi'
(fai ride') , t'avemo tanato da 'na vita
Ah, seccooo

Interpretazione per


Aggiungi interpretazione

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Interpretare